Vai al contenuto

Come scegliere gli infissi | I tipi di apertura

Quali aperture scegliere per le finestre

I differenti tipi di apertura per le finestre, possono influenzare moltissimo l’effetto estetico che otterrai, oltre all’utilizzo vero e proprio dell’infisso.

In alcuni casi, possiamo scegliere delle aperture particolari per risolvere questioni strutturali del progetto, in altri casi la scelta è strettamente legata al gusto e alla sensibilità estetica.

Scopriamo insieme quali sono le principali tipologie di apertura per gli infissi in commercio e come influenzano l’esperienza che avrai del tuo serramento.


Tipi di apertura finestre | Gli infissi a battente

Quella a battente, è la tipologia di apertura più classica e utilizzata per porte e finestre.

L’apertura a battente si basa su una o più ante con apertura e chiusura classiche. Questa tipologia di apertura offre delle eccellenti prestazioni termiche e acustiche. In condizioni ottimali, abbiamo infatti una chiusura ermetica.

L’apertura a battente permette di ottenere l’estetica tipica delle finestre, l’archetipo dell’infisso. L’apertura dell’anta necessita uno spazio importante, da considerare in progettazione.

tipologie apertura infissi
Apertura a battente

Tipi di apertura finestre | Gli infissi a vasistas

L’apertura a vasistas si incontra spesso nelle finestre da tetto. In questo caso ci troviamo di fronte a un’apertura che fa perno sulla parte inferiore del serramento, permettendo l’apertura dalla parte superiore.

Questa soluzione è utile in condizioni particolari, in mancanza di spazio e per architetture specifiche, come per esempio una finestra della mansarda.

tipologie di apertura infissi
Esempio di apertura a vasistas

Tipi di apertura finestre | Gli infissi ad anta ribalta

L’apertura ad anta ribalta, prevede un battente con ribalta. Si tratta di una soluzione che troviamo in buona parte degli infissi moderni.

Questo sistema di apertura permette di aprire la finestra ad anta in modo classico, ma anche di aprire parzialmente la parte superiore, in modo da ottenere ricambio d’aria senza spalancare la finestra.

Questa soluzione è un elemento di comfort in più che consiglio sempre a chi deve scegliere i nuovi infissi.

Apertura ad anta ribalta

Tipi di apertura finestre | Gli infissi scorrevoli

Gli infissi scorrevoli sono una soluzione di spazio e di design. Questo tipo di serramento è ideale per le grandi vetrate, che permettono di abbattere i confini tra interno ed esterno.

Scegliere una finestra di questo tipo consente di massimizzare la luminosità che entra in casa, oltre a creare un passaggio agevole per gli ambienti della casa che si affacciano su giardini e terrazze.

Tra gli scorrevoli esistono delle sotto-tipologie, come lo scorrevole in linea, quello alzante e quello traslante.

La tipologia più diffusa è quella alzante, che permette di ottenere massimo isolamento termico in chiusura, a differenza dello scorrevole lineare, senza l’ingombro dello scorrevole traslante.

Le finestre scorrevoli sono elementi di grande impatto, che donano eleganza alla casa. Se rientrano nel tuo progetto e soddisfano il tuo gusto, non posso che consigliarli.

Apertura scorrevole

Tipi di apertura finestre | Gli infissi a bilico

Quelle descritte, sono le principali tipologie di apertura disponibili per le finestre dei marchi più noti del mercato. Una tipologia più particolare, ma comunque molto utilizzata, è quella delle finestre a bilico.

La finestra con apertura a bilico, permette un’apertura che ruota sul baricentro dell’anta, orizzontale o verticale. L’effetto è molto particolare, sia per l’estetica che per la praticità.

Scegliere questo tipo di apertura, necessita una valutazione del tuo progetto di casa. E’ un’apertura unica che non si sposa bene con zanzariere e oscuranti.

tipologie di apertura infissi
Apertura a bilico

Tipi di apertura finestre | Gli infissi a libro

Le finestre con apertura a libro non sono molto diffuse. Di sicuro impatto estetico, questa tipologia di infissi prevede ante che si ripiegano su loro stesse.

Questa soluzione permette di contenere lo spazio necessario ad apertura e chiusura, oltre a creare un’estetica suggestiva per il serramento.

E’ una soluzione molto particolare, che consiglio solo a chi ama il design della finestra a libro. In buona parte dei casi infatti, possiamo gestire al meglio lo spazio con un serramento scorrevole.

Apertura a libro

Risorse utili

Guida agli infissi scorrevoli

Come scegliere i serramenti migliori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.