Vai al contenuto

Pro e contro serramenti | Perché scegliere infissi in PVC

quali sono le migliori vantaggi svantaggi finestre in PVC

Perché scegliere infissi in PVC e quali sono i pro e contro di questo materiale per serramenti.

Questo report serve a conoscere le caratteristiche delle finestre in PVC, i vantaggi e gli svantaggi, la differenza tra alluminio e PVC, i prezzi e quanto durano nel tempo.

Puoi usarlo per farti un’idea di come scegliere i tuoi infissi, delle tipologie e dei materiali a disposizione.


Pro e contro serramenti | Cosa sono gli infissi in PVC

Il PVC è un materiale plastico utilizzato per la produzione di profili per infissi.

Non è un materiale nobile, ma un prodotto tecnologico realizzato attraverso un processo chimico.


Pro e contro serramenti | Quali sono i vantaggi degli infissi in PVC

Il PVC è un isolante termico per natura. Il modo in cui è fatto gli permette di non condurre freddo e calore.

Consente di avere delle finestre con prestazioni termiche importanti. Rimane sempre caldo al tatto, un elemento apprezzato, che viene fatto notare nelle opinioni e nelle recensioni sugli infissi in PVC.

Il PVC è molto duttile. Consente di creare infissi personalizzati, magari con un profilo ad arco o con vetri riquadrati.

Tra i vantaggi del PVC, c’è anche il prezzo. Questa tipologia di serramenti, anche per i brand più importanti del settore, mantiene un costo contenuto rispetto a materiali come legno e alluminio.

Il PVC si presta inoltre se vuoi degli infissi con accessori, come ad esempio le veneziane integrate, la VMC integrata e altri elementi delle finestre evolute.

Gli infissi in PVC durano a lungo nel tempo. Con la giusta manutenzione, possono arrivare anche a 30 anni. Approfondiremo questo aspetto dopo aver visto insieme quali sono gli svantaggi del PVC.

Scegliere finestre in PVC migliori

Pro e contro serramenti | Quali sono gli svantaggi degli infissi in PVC

Il PVC è un materiale duraturo e prestante, ma è poco adatto quando vogliamo costruire infissi di grandi dimensioni. Un esempio sono le grandi vetrate scorrevoli, che di solito si realizzano in alluminio o in PVC/alluminio.

Tra i contro da valutare, c’è l’elemento tattile ed estetico, molto personale. Sono in tanti ad amare il PVC per il design che dà a una casa moderna e per il calore dei profili, piacevole nei mesi più freddi.

Se hai una sensibilità particolare verso il legno, potresti valutare infissi in PVC con colorazione legno, che ne riproducono l’estetica. Se invece vuoi un materiale nobile, allora il PVC potrebbe non essere ideale per te.

In caso di PVC bianco non ci sono problemi. Se hai in mente infissi di colore scuro, è importante tenere di conto la posizione e l’irraggiamento solare.

Il motivo è la dilatazione del PVC quando viene esposto a calore intenso.

Attenzione anche alle marche. La produzione del PVC non è uguale per ogni azienda, e alcuni prodotti possono avere profili di materiali meno prestanti o poco garantiti. 


Quali sono le migliori marche di infissi in PVC

I migliori produttori di infissi in PVC sono Internorm e Finstral, senza eccezioni.

Sono gli unici in Europa a produrre e assemblare i loro infissi in ogni componente, dai profili al vetro, fino alla ferramenta.

Gli altri marchi sono assemblatori, e non offrono le stesse sicurezze sul prodotto.

Scegli con attenzione il produttore che ti garantisce maggiore salubrità ed eco-sostenibilità. Anche in questo caso con Internorm e Finstral vai sul sicuro. Altre aziende non danno le stesse garanzie di una filiera ecosostenibile e di un prodotto assolutamente salubre.


Pro e contro serramenti | Quanto durano gli infissi in PVC

Un buon infisso in PVC può durare anche a 30 anni.

Per ottenere questa durata serve però una manutenzione puntuale, meglio se eseguita da un tecnico specializzato.

La manutenzione aiuta a mantenere gli infissi sempre come nuovi e a prevenire i problemi, in particolare nei meccanismi.


Pro e contro serramenti | Quali colori si possono scegliere per gli infissi in PVC

Il bianco è il colore naturale del PVC, altre colorazioni della gamma RGB sono disponibili.

Il PVC si può avere anche color legno.


Pro e contro serramenti | Come sono gli infissi in PVC effetto legno

Con l’effetto legno, puoi avere un infisso che riproduce quelli in legno, con tanto di venature sopra al profilo.

Aiuta a ricreare vecchi infissi in sostituzioni specifiche.

L’estetica è molto fedele e in alcuni casi la differenza si nota appena.

Rimane naturalmente la sensazione diversa; è pur sempre PVC.


Pro e contro serramenti | Quanto costano gli infissi in PVC

Prezzi infissi in PVC | Quanto costano le finestre in PVC

Il prezzo dipende dal prodotto che ti serve, dalle dimensioni e dalle caratteristiche.

Di seguito puoi vedere il costo senza IVA di infissi in PVC di buona qualità, basati sulle dimensioni più diffuse:

  1. Prezzo Finestra ad una anta di 70×135 da €: 314,00 
  2. Prezzo Finestra a due ante di 100×135 da €: 570,00
  3. Prezzo Porta finestra ad una anta di 70×235 da €: 620,00
  4. Prezzo Porta finestra a due ante di 120×235 da €: 1.045,00

Pro e contro serramenti |  Perché scegliere infissi in PVC

Ti consiglio di scegliere il PVC se cerchi un prodotto moderno, in grado di darti prestazioni termoacustiche importanti ad un costo ridotto.

Gli infissi in PVC, consentono personalizzazione e supportano diversi accessori.

Riassumendo, potresti scegliere il PVC se cerchi:

  • un isolamento importante;
  • un prodotto dal design moderno;
  • durata nel tempo;
  • tanta personalizzazione nei colori e negli accessori.

Pro e contro serramenti | Perché evitare gli infissi in PVC

Se vuoi un infisso dalle dimensioni importanti, il PVC non è il materiale ideale. Ti consiglio di valutare alluminio o PVC/alluminio; un buon compromesso se ami questo materiale.

Le finestre in PVC non sono adatte a chi vuole un materiale nobile per la casa. Attenzione anche al rapporto colore/esposizione, da valutare sempre con cura.

Dedico un capitolo a parte all’elemento marca/qualità degli infissi in PVC perché va considerato bene prima di un acquisto. 

Ti anticipo che sconsiglio sempre infissi in PVC troppo economici. In circolazione ci sono prodotti davvero scadenti e poco salubri.

Riassumendo, dovresti evitare le finestre in PVC quando:

  • ti servono degli infissi di grandi dimensioni;
  • vuoi un materiale nobile per le tue finestre;
  • vuoi un materiale scuro in una facciata molto esposta al sole.
Quali sono le migliori finestre in PVC

Pro e contro serramenti | Perché evitare prodotti troppo economici

Esistono tantissime qualità di PVC, e sul mercato puoi trovare prodotti davvero scadenti.

Vanno poi considerati vetro e ferramenta che potrebbero essere poco prestanti.

Oltre ad avere un PVC che si rovina subito, rischi di acquistare un prodotto insalubre.

Quando si tratta di PVC è sempre importante puntare ai marchi di riferimento, lasciando perdere prodotti senza una provenienza certa.


Pro e contro serramenti | Meglio il PVC o l’alluminio?

Dipende dalle esigenze.

PVC e alluminio sono spesso accostati, ma sono materiali molto differenti.

Se vogliamo fare un confronto:

  1. L’alluminio è preferibile per infissi di grandi dimensioni e per chi ama i profili sottili. Costa qualcosa di più, ma offre ottime prestazioni.
  2. Il PVC è più economico, consente di costruire infissi minimali, ma è poco valido sulle grandi dimensioni.

Pro e contro serramenti | Quanto è importante il montaggio degli infissi in PVC

Oltre al prodotto che acquisti, a fare la differenza sul risultato che otterrai a casa tua sarà il montaggio.

Una installazione sbagliata può peggiorare le prestazioni del prodotto che hai acquistato.

Se per esempio hai acquistato un prodotto molto acustica, servirà un montaggio altrettanto acustico, che preveda materiali di posa adeguati e una corretta gestione dei giunti.

La stessa cosa vale per prestazioni di sicurezza e di isolamento, da garantire sempre, anche in fase di predisposizione e montaggio.

Per avere installazioni efficaci ti consiglio di rivolgerti solo a installatori certificati, correttamente formati secondo i livelli EQF della UNI 11673.


Pro e contro serramenti | Conclusioni

Gli infissi in PVC sono una buona soluzione se vuoi una casa dal design moderno e cerchi personalizzazione.

Questo materiale plastico è in grado di offrire un importante isolamento termico e acustico ad un prezzo contenuto.

Per fare la scelta giusta, serve per prima cosa un’analisi delle esigenze, dalla tua sensibilità verso un’estetica e un materiale particolare, alla struttura della tua abitazione e delle stanze da chiudere con i serramenti.

La qualità del prodotto e il marchio giocano un ruolo fondamentale per fare centro con il PVC.

A fare la differenza sul risultato finale, sarà poi l’azienda che installerà gli infissi a casa tua, che dovrà darti un montaggio perfetto, adeguato alle tue necessità e garanzia di assistenza nel tempo.


Risorse utili

Perché scegliere infissi in alluminio

Perché scegliere infissi in legno

Perché scegliere infissi in acciaio

Perché scegliere infissi in PVC alluminio

Perché scegliere infissi in legno alluminio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.